The Flash Stagione 1 Episodio 6 Recensione: 'The Flash Is Born'

L'episodio di ieri sera della nuova serie di successo della CW Il flash ha continuato la grandezza che è l'uomo più veloce in vita con l'introduzione del cattivo della DC Comics Tony Woodward (guest start Greg Finely) alias Girder mentre Joe e Harrison indagano sul caso di omicidio di Nora Allen.

Anche se non ho mai avuto familiarità con il personaggio di Girder, mi piace molto quello che Finley ha fatto con lui quando è riuscito a dargli vita per la prima volta. Conoscevo Finley solo per poco tempo dopo averlo visto in un episodio o due diSfortunato,e mentre è un grande uomo, è un attore di grande talento. All'inizio ero preoccupato che Tony sarebbe stato un po' lo stereotipo del tipo di personaggio da prepotente che diventa super prepotente e anche se c'era qualcosa di simile nell'episodio, la sua presenza era memorabile. Gli effetti speciali per il suo look Girder erano assolutamente notevoli e divertenti da guardare.

In un certo senso, Girder è una specie di versione malvagia dell'eroe degli X-Men Colossus (interpretato da Daniel Cudmore nei film), almeno visivamente. È interessante come questo spettacolo sia stato in grado di darci uno sviluppo del personaggio migliore e un dialogo per questo personaggio in un solo episodio rispetto a quello che Colossus aveva combinato in tre film. Mi piace che Tony e Barry abbiano avuto un passato in quanto ha reso l'aspetto dinamico e eroe contro cattivo più avvincente perché era qualcosa di personale per Barry rispetto a un altro meta-umano. Lo vediamo rinchiuso alla fine, il che significa che lo rivedremo sicuramente presto, forse anche prima di quanto pensi.

'The Flash Is Born' ha anche continuato l'arco tra Iris e The Flash mentre arricchiscono molto di più quella relazione. Amo davvero la dinamica e per qualcuno che legge fumetti Flash da oltre un anno, dove Iris conosce il segreto di Barry, è fantastico seguire anche questa incarnazione. Mi dà un sacco di cose belleSmallvillevibrazioni con The Flash che deve essere nell'ombra e mascherare la sua voce, e davvero non mi dispiace perché 1) la sua voce di Flash è fantastica (qualcuno deve renderla un'app) e 2) è diversa da come immaginavo inizialmente . Sono contento, tuttavia, che alla fine dell'episodio, Iris e Barry abbiano superato le loro divergenze e abbiano ricominciato a frequentarsi, incluso dando a 'The Streak' il nome che merita: The Flash.

Non riesco ancora a sottolineare abbastanza quanto sia rinfrescante avere un personaggio come Iris in televisione poiché Candice Patton sta apportando diversi livelli al personaggio. Sebbene ci siano ovviamente alcune somiglianze tra lei e Lois Lane, Iris è ancora un personaggio unico che amo seguire ogni settimana. Ciò che è così ammirevole in lei è il suo coraggio di fare domande anche se a volte può diventare pericoloso per lei, come in questo episodio con Girder. Patton è senza dubbio una delle star di questa stagione televisiva e solo seguire il viaggio del suo personaggio è uno dei momenti salienti dello spettacolo.

Abbiamo anche ricevuto un'ottima dose di Eddie di Rick Cosnett che avrei voluto vedere molto di più di recente. È un personaggio molto divertente e in questo episodio abbiamo una sorta di bromance tra lui e Barry (credo che il nome della nave sia 'Beddy'), mentre si sfogano in palestra. Abbiamo alcune informazioni di base su di lui e mi dispiace, ma faccio fatica a immaginare che Eddie sia grasso da bambino poiché tutto ciò che è stato dal primo giorno è il signor Golden Boy. Ma a prescindere, Cosnett ha avuto modo di arricchire di più il personaggio e questo è stato molto apprezzato. È interessante vedere la sua impressione dei meta-umani che corrono in giro per Central City, che potrebbe effettivamente svolgere un ruolo più importante negli episodi successivi.

Mentre tutto ciò sta accadendo, Joe e Harrison trascorrono molto tempo insieme poiché Joe vuole che Harrison lo aiuti con il caso Nora Allen. Rivelano molto di più su Harrison come personaggio e ci danno alcuni retroscena potenzialmente veri su di lui. La parte difficile di questo personaggio è che è così difficile credere a tutto ciò che dice. Ma supponiamo, per amor di discussione, che sia stato onesto su alcune cose, inclusa Tess Morgan. Anche se è intrigante che si sia trasferito a Central City poco dopo la morte di Nora, qual è il suo accordo? È il Reverse-Flash o lavora in qualche modo con lui? Anche se Joe crede alle sue ragioni, che non hanno nulla a che fare con Nora, abbiamo una scena post-crediti. L'uomo in giallo si presenta a casa di Joe, ruba il fascicolo del caso e promette anche che se non interrompe l'indagine, si occuperà di Iris.

Questo spettacolo sa sicuramente come lasciarti in sospeso fino alla prossima settimana e la domanda è: Joe dirà a Barry cosa ha visto? Solo il tempo lo dirà, ma nel complesso questo è stato un altro episodio solido che è stato all'altezza del suo titolo dato che Barry ha preso il suo nome, abbiamo avuto l'introduzione di un grande cattivo DC e il mondo diIl flashcontinua a crescere in modo spettacolare.

The Flash va in onda il martedì sera, 8/7c su The CW.

Foto via The CW