Ecco Elijah Wood in Ritorno al futuro 2 impostato per adattarsi alla musica

Quante persone se ne rendono conto Elia Legno era in Ritorno al futuro 2? E che ne dici di quella musica, una specie di adattamento anche se è una previsione, giusto? Ovviamente, visto che chiamava un vecchio gioco di tiro d'oro un 'giocattolo per bambini', non c'erano molte ragioni per ricordarlo davvero poiché molte persone probabilmente scuotevano la testa e dicevano qualcosa come 'i bambini non sanno cosa sia divertimento', o qualcosa di simile. È vero, niente ti fa sentire così vecchio come quando i bambini della prossima generazione decidono di chiamare i tuoi passatempi preferiti zoppi o inadatti ai bambini della loro età. Ricordi quando un Gameboy era la cosa più grande in circolazione? Ora i bambini possono giocare a quasi tutti quei giochi sul telefono se hanno le app giuste.

In un certo senso fa quasi male pensare che i ragazzi ora considerino la maggior parte delle cose con cui siamo cresciuti come sempre più zoppi e troppo lenti per mantenere davvero la loro attenzione. Ma per lo meno Elijah Wood probabilmente lo sta sentendo in questo momento poiché ha circa trent'anni e forse ha sentito la stessa cosa dalle generazioni attuali che sono cresciute dopo di lui. È così che vanno le cose, come abbiamo fatto con i nostri genitori e nonni quando eravamo più giovani. Ma anche peggio di così è che il Signore degli Anelli La trilogia, a cui la musica allude, ora inizia a essere considerata il più vicino possibile alla vecchia scuola. E non sto parlando dei vecchi cartoni o della storia originale. L'incarnazione più attuale della storia, in cui Elijah Wood era la star, è ormai considerata vicina alla vecchia scuola da quando i film hanno iniziato a uscire nel 2001. A partire da ora questo li renderebbe retrò, ma in un paio d'anni si potrebbero definire vintage.

Per fortuna non ha molta importanza per i fan, poiché adoreranno la serie, qualunque cosa accada fintanto che è mantenuta così com'è, il che non sembra probabile dal momento che Amazon sta ancora apparentemente tentando di uscire con la propria versione di la trilogia del Signore degli Anelli. Questa volta, tuttavia, viene pubblicizzata come una serie, il che potrebbe significare che vedremo una storia molto diversa da quella presentata da Jackson e dal suo cast. Potrebbe benissimo seguire la prosa e attenersi il più possibile al materiale originale, nel qual caso sembra che potrebbe effettivamente essere più accurato. Tuttavia, potrebbe essere una cosa buona e una cattiva. Nonostante tutto ciò che a volte i film hanno tirato fuori dal materiale originale, lo hanno comunque mantenuto nel tentativo di intrattenere il pubblico piuttosto che farli addormentare come parti del libro hanno fatto con i lettori accaniti. Per quanto Tolkien fosse bravo, ed era molto, MOLTO bravo, il suo uso della prosa a volte e il discorso fiorito potevano sminuire la storia.

Tutti prima o poi dobbiamo invecchiare, e così anche le cose che ci sono piaciute. Ma per qualche ragione i bambini sembrano sempre trovare un modo involontario per sbattere in faccia la vecchia generazione.