Gli oggetti di scena del film di Harry Potter stanno andando all'asta

Quanta vita è rimasta nel franchise di Harry Potter è discutibile, in un certo senso, dal momento che HBO Max ha una serie in arrivo a quanto pare e molte persone sono ancora innamorate dell'ultima storia di Harry Potter e la maledizione dell'erede. Un'ulteriore prova è che il terzo film di Animali fantastici è ancora in corso con Mads Mikkelsen nell'estate del 2022. Ma solo per tenere i fan sulle spine, e quelli con soldi extra da bruciare storditi dall'eccitazione, sembra che diversi oggetti dei film saranno messi all'asta ad un certo punto poiché si dice che gli occhiali di Harry e la bacchetta dei Doni della Morte inizieranno da $ 30 a $ 35K da soli. Altri articoli suonano come se andranno da almeno $ 1 a $ 10K, che è ancora una grande quantità da spendere per qualsiasi articolo dei film. È difficile discutere con coloro che sono fan irriducibili dei film quando si tratta di quanto valgano effettivamente i suddetti articoli poiché, da un punto di vista materiale, non una singola cosa nell'elenco è destinata a valere anche solo una frazione di quello che varrà andare per. Ma aggiungi il fandom, il sentimentalismo e il folle abbandono di detti fan ed è facile vedere i prezzi salire alle stelle.

Cercare di dire ai fan quanto sia folle questo sarebbe un po 'inutile poiché molte persone semplicemente non sono obbligate a sentirne una parola, specialmente perché se le persone hanno quel tipo di denaro e sono fan devoti o semplicemente vogliono un pezzo di film storia, allora sono tenuti a fare ciò che ritengono necessario. In un certo senso, alcuni di questi oggetti potrebbero essere piuttosto belli da appendere al muro e divertirsi come pezzi di conversazione, ma le menti pratiche potrebbero vedere qualcosa in più nella polvere o qualcosa che è bello da guardare ma non ha molto scopo . Ad alcuni sembra sciocco, ma i fan vedono le cose in un modo diverso rispetto a molti altri poiché, come chiunque altro, un fan ha il suo interesse, la sua passione e tende a volerlo mostrare solo un po' acquistando ciò che sente mostra il meglio del loro fandom. Alcune persone sono contente delle repliche che vengono tirate fuori da una catena di montaggio poiché il loro fandom non ha bisogno di un cartellino del prezzo costoso, e alcuni fan addirittura creano i propri cimeli. La cosa divertente di questo è che non importa davvero come una persona mostra il proprio fandom.

Ma questa asta è destinata a mostrare quanto siano profonde alcune tasche dei fan e fino a che punto la loro ambizione possa portarli da trentamila o più per un paio di occhiali e una bacchetta suona un po' ridicolo, ma per il prezzo e la memoria , è destinato a rendere la giornata di qualcuno. Giudicare le persone in base a ciò che spendono e al tipo di beni per cui spendono quei soldi è fin troppo facile. Si potrebbe dire che quelli che buttano giù questo tipo di denaro per gli oggetti di scena ne hanno troppi e dovrebbero fare qualcosa di positivo con quei soldi, ed è qui che una persona deve davvero fare le proprie ricerche poiché i proventi di quest'asta andranno a Lumos, come spiegato dal Props COO tramite Screenrant :

“L'asta di questo mese è la prima volta che i fan di Harry Potter avranno la possibilità di fare un'offerta su una bacchetta magica di Harry Potter e un set di occhiali che provengono direttamente dall'archivio dei Warner Bros. Studios. Gli offerenti su quegli articoli e un cofanetto in edizione limitata dei sette libri di Harry Potter firmati da J.K. Rowling, supporterà direttamente anche Lumos, un'organizzazione benefica internazionale fondata da J.K. Rowling che sta lottando per il diritto di ogni bambino a una famiglia amorevole per assicurarsi che abbiano le cure e la protezione di cui hanno bisogno per prosperare. Siamo incredibilmente onorati di questa opportunità di aiutare Lumos a portare avanti il suo lavoro a sostegno di bambini e famiglie vulnerabili, offrendo una nuova opportunità ai fan di Harry Potter. Questi pezzi, insieme a oltre 1.300 altri oggetti di scena, costumi e cimeli, saranno venduti all'asta dal vivo di memorabilia di intrattenimento di Prop Store il 29 giugno, il 30 giugno e il 1 luglio 2020”.

Ovviamente dovrebbe leggere 2021, ma ehi, gli errori accadono. Suona come se Oggetti di Harry Potter non saranno gli unici beni su cui fare offerte, poiché altri lotti saranno in vendita e, si spera, andranno a finanziare altri enti di beneficenza o forse lo stesso ente di beneficenza, è difficile da dire. Ma quelli con le tasche profonde sono tenuti a partecipare per ottenere un pezzo di storia del cinema, poiché questo è qualcosa che molti collezionisti tendono a trovare esilarante mentre cercano di trovare quel pezzo perfetto che si adatti alla loro collezione. Mentre il resto di noi si siede e immagina com'è avere quel tipo di denaro, si può solo sperare che faccia del bene.