Recensione del finale di stagione di Gotham: risposta a 'Destiny Calling'

Caos puro e genuino. Questo sembra descrivere meglio lo stato di Gotham City quando il finale di stagione di Gotham inizia. Mentre il virus Tetch viene rilasciato in massa sulla città, tutti i cattivi sorti nelle ultime stagioni stanno tentando di capitalizzare la follia che ne consegue. Nelle parole dell'illustre futuro commissario James Gordon (o meglio, il suo attore Ben McKenzie), questo episodio diGothamera 'B-A-N-A-N-A-S'.

Normalmente inserirei qui un riassunto degli eventi dell'episodio. Francamente, c'erano troppi contenuti da affrontare in quel modo. Uno, ci sono troppi spoiler, e due, la forza trainante dietro l'episodio non è stata davvero 'quello che è successo' tanto quanto portare alla luce la forza trainante emotiva dietro dette azioni. Se vuoi un breve riassunto: Gotham è caduta, la gente è morta e ogni personaggio ha fatto un grande passo avanti verso i familiari personaggi di Batman che conosciamo e amiamo.

Come al solito,Gothamè al suo meglio assoluto quando abbraccia la natura ricca di azione e inverosimile dello spettacolo. Il finale è stato il culmine di tutti i punti di forza dello spettacolo, aggiungendo uno strato emotivo. Forse una delle scene migliori è stata lo scambio di prigionieri andato male, che si è trasformato in una sparatoria all'OK Corral. Ogni minuto di questo episodio è stato emozionante, in gran parte dovuto a queste battaglie ben eseguite. Ma ciò che ha davvero aggiunto quel pugno in più sono state le sfumature emotive che questo episodio possedeva.

La mia parte preferita degli episodi di due ore è stata la gamma di emozioni mostrate in ciascuno dei personaggi. In primo luogo, ci sono state più scene strappalacrime tra Bruce e Alfred. Mentre Bruce ha voltato le spalle e poi (spoiler) la sua spada al suo custode di lunga data. David Mazouz, un meraviglioso giovane attore, ha gestito magnificamente questo materiale per adulti. Il suo risveglio quando ha accoltellato Alfred e il suo successivo rimpianto sono stati particolarmente potenti. Sean Pertwee ha dato una performance magistrale e sottile come Alfred forse nel suo miglior episodio di sempre. Sono così felice che (altri spoiler) la sua morte non sia rimasta. Prima di tutto, cos'è la saga di Batman senza Alfred? Secondo, cos'è questo spettacolo senza Sean Pertwee? Abbastanza vicino alla stessa risposta: niente.

Naturalmente, i climax catartici ed emotivi di Bruce e Alfred sono stati solo alcuni dei migliori in questo episodio. Jim e Lee, Jim e Harvey, Nygma e Penguin, il trio Butch/Tabitha/Barbara e persino Bruce e Selina hanno avuto dei meravigliosi duelli, con alcuni finali felici e non felici che ne seguirono l'esempio. Alla fine, questo finale lo ha dimostratoGothamriguarda i suoi personaggi e i loro alti e bassi, e che i personaggi sono la parte migliore di questo spettacolo, che seguano o meno il canone dei fumetti (non ho mai capito perché alla gente importi così tanto).

Ho un cavillo sul modo in cui questo episodio è stato eseguito. Se non l'avete guardato, distogliete lo sguardo, ma (spoiler) Jada Pinkett Smith torna nei panni di Fish Mooney, solo per essere uccisa nella prima ora. È stato emozionante rivederla negli ultimi episodi e vederla riunirsi con Oswald, Butch e Harvey in successione. Quando il virus Tetch infetta Gordon la trafigge con una spada, lei dice a un Pinguino in lutto che non sarebbe stata resuscitata da Hugo Strange. Anche se applaudo questa come una decisione creativa (è stato divertente, ma i morti dovrebbero rimanere morti dopo 2 o più morti), non sono sicuro che ci fosse bisogno di essere così palesi sul ritorno di Fish solo per salvare il sedere di Oswald una volta e ottenere la banda di mostri insieme prima che lei gracchi. Mi ha infastidito che sia successo, ma ancora una volta, sono contento che questa volta sembri che la morte si attacchi.

A proposito di morti che non si attaccheranno (o già non si sono mantenute) (gli spoiler abbondano). Credo che sia sicuro affermare che Butch (alias Cyrus Gold, personaggio della DC Comics) apparirà di nuovo sui nostri schermi nel prossimo futuro. Inoltre, non posso credere che abbiamo visto l'ultimo di Barbara Keen. Forse non mi permetto di crederci a causa del mio eterno amore per Erin Richards e i suoi favolosi Babs. Alfred, ovviamente, finì per sopravvivere all'episodio. Sarò estremamente curioso del cast della quarta stagioneGotham,di cui mi aspetto ci saranno novità nelle prossime settimane prima che tornino al lavoro.

La mia sezione 'alcuni altri pensieri' si è evoluta principalmente in grandi citazioni di Harvey Bullock. Poiché adoro il ritratto di Bullock e Donal Logue di lui, ho intenzione di seguirlo:

  • “Basta non sparare a nessun passante innocente. O me. Soprattutto io.'
  • 'Sai, uno di questi giorni dirò mai'
  • 'Che cosa? Non hai mai visto un barattolo pieno di sangue prima d'ora?'
  • 'Sei il miglior poliziotto con cui abbia mai lavorato e il miglior amico che abbia mai avuto' (Lacrime dopo questo, gente).

Con l'eccezione del mio piccolo cavillo, il finale diGothamsi è rivelato un punto di partenza verso la storia di Batman. È stato emozionante, ricco di azione e intenso e ha lasciato poco a desiderare. Sono già eccitato per la premiere dello spettacolo in autunno.

Cosa ne pensate? Ti è piaciuto l'episodio? Fateci sapere nei commenti!

Gotham torna su FOX nell'autunno 2017

Gotham Stagione 3 Episodi 21 e 22 Recensione: 'Heroes Rise: Destiny Calling' 'Heroes Rise: HeavyDirtySoul'
4.5

Sommario

Gordon combatte il virus mentre lui e Bullock si affrettano a curare i pazienti infetti, incluso Lee, e Bruce accetta il suo destino nel finale della terza stagione di Gotham.

Invio
Recensione dell'utente
5 (3 voti)