Gerard Butler dice che non si pente di aver recitato in 'Gods of Egypt'

Quando Gods of Egypt è stato rilasciato nel 2016, ha causato polemiche su larga scala. Ciò era dovuto principalmente all'uso predominante di attori bianchi nel ruolo degli Dei. La gente sosteneva che gli dei egizi non avrebbero dovuto essere bianchi e che il film era palesemente razzista. Un anno dopo, e le discussioni sono ricominciate. Il film fantasy d'azione è stato diretto da Alex Proyas e scritto da Matt Sazama e Burk Sharples. C'era un cast corale che includeva Nikolaj Coster-Waldau, Brenton Thwaites, Elodie Yung, Chadwick Boseman, Courtney Eaton, Geoffrey Rush e Gerard Butler.

Di recente, a Gerard Butler è stato chiesto se si fosse pentito del suo coinvolgimento nel progetto a seguito della controversia. L'attore ha affermato di non aver nemmeno sentito il bisogno di scusarsi per il film. Gerard ha interpretato un cattivo nel film, il dio egizio del deserto, e di recente ha parlato delle sue opinioni sul film. Ha detto che sebbene avesse capito il movimento contro il film, si trattava di un dio egizio che non era nero.

Chadwick Boseman ha interpretato Thoth, il dio egizio del tuono, ed è il cast di questo personaggio che è stato specificamente messo in discussione. Nella mitologia egizia, questo dio ha il corpo di un egiziano e la testa di un ibis. Tuttavia, in 'God's of Egypt', il personaggio ha una testa normale. Parlando della scelta del casting, Butler sostiene che gli dei egizi sono intangibili. Spiega che c'è un cast diversificato nel film con attori di diverse origini ed etnie. Hanno evitato di conformarsi agli stereotipi dei libri illustrati su come dovrebbero apparire gli dei egizi.

Butler ha anche parlato della diversità tra 'Dei dell'Egitto' e i film di Yahoo. Ha spiegato che hanno cercato di utilizzare nazionalità e background diversi. Secondo Butler, c'erano attori da tutto il mondo, inclusi Etiopia ed Egitto. Per questo motivo, non è d'accordo con i critici e crede che stiano solo cercando di danneggiare il film.

Il motivo per cui Gerard Butler ha scelto di far parte di questo film non è stato quello di creare un pezzo d'epoca accurato; voleva semplicemente interpretare un ruolo che fosse divertente e coinvolgesse il lavoro con materiale interessante. I commenti che ha fatto indicano che pensa che la critica ricevuta dal film sia ingiustificata, soprattutto perché l'intenzione di realizzare il film non è mai stata quella di offendere nessuno.

Quando 'Gods of Egypt' è stato rilasciato nel 2016, ha incassato $ 150 milioni al botteghino mondiale, ma solo $ 30 milioni di questi sono stati realizzati a livello nazionale. Uno dei motivi è forse il danno causato dai commenti sul casting che potrebbero aver dissuaso gli spettatori dal guardare questo film. Dato che il film è costato ben 140 milioni di dollari, è giusto presumere che un 'Gods of Egypt 2' sia improbabile.

Mentre le polemiche su questo film si sono ripresentate, Butler si sta concentrando maggiormente sul suo film più recente 'Geostorm'. Questo film catastrofico di fantascienza è stato rilasciato il 20 ottobre 2017. È stato co-scritto, prodotto e diretto da Dean Devlin. Gerard Butler è nel ruolo principale e il film è interpretato anche da Jim Sturgess, Abbie Cornish, Richard Schiff e Alexandra Maria Lara.