Cinque cose che non sapevi sul franchise di Kill Bill

Da amante dei film, specialmente quelli realizzati da Quentin Tarantino, devo dire che i film di Kill Bill sono qualcosa di speciale. Un mix di azione in stile kung fu classico degli anni '70 con un racconto di vendetta elettrizzante e divertente, questi film hanno fatto un ottimo lavoro nel bilanciare lo stile più superficiale e divertente che entrambi hanno caratterizzato con gli aspetti più significativi ed emotivi della storia raccontata. Anche se, come la maggior parte dei fanatici del cinema, il mio film preferito di Tarantino sarà sempre Pulp Fiction, entrambi Kill Bills, in particolare Vol. 1, sono subito dietro per il primo posto nella mia lista. Se non li hai visti, dai un'occhiata e, se l'hai già fatto, ecco cinque cose che (probabilmente) non sapevi sul franchise di Kill Bill.

Quentin Tarantino ha avuto l'idea di Kill Bill durante le riprese di Pulp Fiction.

Mentre erano sul set di Pulp Fiction, Quentin Tarantino e Uma Thurman parlavano e discutevano di quali film gli piacessero di più. Apparentemente, Tarantino ha dichiarato di avere un grande interesse per i film di kung fu degli anni '70, il che ha spinto i due a iniziare a scambiarsi idee. Presumibilmente, i due hanno iniziato a tracciare la scena di apertura di Kill Bill Vol 1. (la Sposa picchiata nel suo abito da sposa) proprio lì sul set. Tuttavia, non sarebbe stato fino a nove anni dopo l'uscita di Pulp Fiction che il primo film di Kill Bill sarebbe finalmente uscito.

Non ci sono molte imprecazioni in Kill Bill Vol. 1 (beh, almeno per gli standard di Tarantino).

Prima di Kill Bill Vol. In una delle sale cinematografiche, Quentin Tarantino aveva diretto altri tre importanti lungometraggi (Le Iene, Pulp Fiction e Jackie Brown). Tuttavia, Kill Bill Vol. 1 è stato il primo dei film di Tarantino a utilizzare meno di 100 bombe atomiche. La parolaccia viene usata solo 17 volte nel primo film di Kill Bill e, come sappiamo da tutti gli altri film di Tarantino, ascoltare la parola con la f solo 17 volte in uno dei suoi film è probabile quanto trovare un unicorno.

MOLTE più persone vengono uccise in Kill Bill Vol. 1 del vol. 2.

Anche se ha senso che il primo film di Kill Bill abbia avuto più morti del secondo a causa della gigantesca battaglia verso la fine del film tra The Bride e The Crazy 88s, è ancora abbastanza folle quante più persone muoiano in Kill Bill vol. 1 contro vol. 2. 41 persone vengono uccise sullo schermo nel primo film, mentre solo tre – Budd, Bill e Pai Mei – muoiono sullo schermo nel secondo. Sebbene tu possa contare Elle come quattro, tecnicamente non la vediamo mai 'morire'. Vuoi sapere cosa è anche bello? Se escludiamo la sequenza di animazione, ogni persona in entrambi i film viene uccisa da un personaggio femminile.

È stato versato molto sangue finto.

Quando realizzi due film che presentano molti combattimenti con la spada, spari e solo una quantità di violenza in generale, ci si dovrebbe aspettare che ci sarà una tonnellata di sangue. E per entrambi i film di Kill Bill, sicuramente c'era. Secondo quanto riferito, più di 450 galloni di sangue finto sono stati utilizzati durante le riprese di Kill Bill Vol. 1 e vol. 2.

Tarantino è apparentemente un grande fan del realismo, specialmente quando si tratta di prostitute.

Immagino che Quentin Tarantino avesse davvero bisogno della scena del bordello tra La sposa ed Esteban in Kill Bill Vol. 2 per essere veramente, veramente autentico, perché è stato girato in un vero bordello in Messico con vere prostitute in sottofondo come comparse. Non mentirò, questo è il servizio fotografico in location più interessante di cui abbia sentito parlare in tutta la mia vita. Dev'essere stato sicuramente un giorno interessante sul set quel giorno.

Foto tramite Miramax Films