Cinque cose che 'SEAL Team' si sbaglia sui Navy Seals

SEAL Team è la nuova serie drammatica della CBS. Segue le vite dell'élite militare mentre intraprendono rischiose missioni sotto copertura all'estero e le loro vite familiari. Lo spettacolo si concentra principalmente sulla vita professionale e personale dei Navy SEAL mentre si addestrano, pianificano e affrontano operazioni pericolose in tutto il mondo. David Boreanaz è la star dello spettacolo mentre cerca di raccontare la storia di una delle unità militari più ambite. Anche se lo spettacolo si sforza di essere il più autentico possibile, ci sono alcune cose che si sbagliano sui Navy Seals come:

I Navy Seal seguono le istruzioni alla cieca

Mentre è vero che i membri del SEAL Team prendono sempre istruzioni dai loro leader, non prendono mai ordini e li seguono come robot. Gli esperti rivelano che anche se le foche sono guerrieri d'élite e seguono un allenamento intensivo, hanno ancora emozioni proprio come gli altri esseri umani. Poiché nelle missioni mettono online anche la loro vita e quella dei loro amici, non sempre seguono gli ordini in silenzio, in particolare quelli con cui non sono d'accordo.

Le foche non sanno naturalmente quando identificare il nemico

Mentre guardano lo spettacolo, gli spettatori possono notare che le versioni dei supereroi dei sigilli sono sempre veloci a capire i modi per identificare il nemico e il momento appropriato per eliminarli.

I professionisti che lavorano con i sigilli sul campo di battaglia dicono che di solito è un'esperienza caotica. Affermano che ci vuole molta disciplina per i membri del team anche per conoscere l'origine degli attacchi probabilmente da terroristi intelligenti e altri criminali e come rispondere. Per avere successo, i comandanti dei sigilli creano sempre una cultura in cui gestiscono ciascuno dei sigilli individualmente per assumere la responsabilità della loro missione in modo che possano prima prendere decisioni quando vanno in tilt.

I sigilli hanno il libero arbitrio

Lavorare con i SEAL è simile a lavorare con un esercito umano. Vengono con atteggiamenti, sono molto intelligenti e praticano anche il libero arbitrio. Di solito interrogano i loro comandanti quando sentono che i loro piani non sono realmente in linea con ciò che vogliono fare. È sicuro dire che desiderano che i loro comandanti li guidino piuttosto che comandarli sempre in ogni momento. I loro leader devono spiegare loro perché vogliono svolgere le operazioni in un certo modo.

L'addestramento dei Navy SEAL è più duro di quanto sembri

Entrare a far parte del team SEAL non è un compito facile. Sono numerosi i requisiti che si devono possedere per entrare a far parte della squadra. Non è un gioco da ragazzi perché devono allenarsi per sopportare anche le condizioni più difficili in tutto il mondo per combattere il nemico. Non è solo chiunque possa entrare a far parte del team perché gli aspiranti passano sempre attraverso il controllo per assicurarsi che stiano lavorando per la squadra giusta e che tutti abbiano obiettivi simili che stanno lavorando per raggiungere.

Navy SEALtraining non riguarda la forma fisica

Chiunque abbia seguito la formazione SEAL sa che non è solo per rimettere in forma una persona. I professionisti devono sforzarsi di raggiungere una forma fisica ottimale. Il programma di allenamento si svolge in varie fasi e solo i migliori riescono a farcela nel team SEAL. La formazione si sforza di spingere i tirocinanti oltre i loro limiti per garantire che siano degni di combattere nella migliore forza di combattimento del mondo. I membri del team dovrebbero essere sempre preparati, prendere decisioni mature, rimanere concentrati e capire per cosa si offrono volontari.